Storia tragica dietro la foto dei “Bambini in vendita” degli anni ’40

Interessante

Alla fine degli anni ’40, una commovente immagine che mostrava quattro bambini in vendita è stata pubblicata sui giornali di tutti gli Stati Uniti.

Una donna di nome Lucille Chalifoux e suo marito, Ray, si sono trovati di fronte alle sfide della disoccupazione e stavano per essere sfrattati, senza apparentemente avere altre opzioni.

Tuttavia, c’era forse più di quanto il pubblico fosse portato a credere.

Alla fine, i bambini avrebbero avuto l’opportunità di raccontare la loro storia. Il 5 agosto del 1948,

un annuncio comparve sul Vidette-Messenger a Valparaiso, Indiana, che mostrava una madre, con le spalle girate e la testa tra le mani, apparentemente sconvolta.

Nel frattempo, i suoi quattro giovani figli erano seduti sui gradini dietro di lei, accanto a un cartello che diceva: “4 bambini in vendita. Informazioni all’interno.”

L’annuncio alla fine ha fatto il giro dei giornali di tutto il paese, da New York e Pennsylvania a Ohio, Michigan e Wisconsin.

Poi, è stato pubblicato sui giornali in Iowa, Texas e in alcuni altri Stati. I bambini in vendita erano Lana, di 6 anni, e Rae, di 5 anni, sedute sul gradino superiore.

Nel frattempo, il loro fratellino di quattro anni, Milton, era seduto sul gradino inferiore con Sue Ellen, di due anni. Si è scoperto che Lucille era incinta del suo quinto figlio, che sarebbe stato anche lui mandato altrove.

Molti dei bambini hanno pochi ricordi della loro madre biologica o della presa della foto.

Tuttavia, alcuni avrebbero incontrato Lucille più tardi nella loro vita e avrebbero scoperto che la sua decisione potrebbe non essere stata dovuta alla necessità.

I bambini in vendita avevano ognuno la propria storia unica e affascinante, se non tumultuosa, che potevano condividere tra di loro.

Ad eccezione di Lana, deceduta nel 1998 a causa di un cancro. In alternativa, sono riusciti a entrare i n contatto con la famiglia di Lana nella speranza di apprendere il più possibile sulla vita della loro sorella maggiore.

Anche se è triste che non abbiano mai potuto riallacciare i legami con la loro sorella maggiore, Rae e Milton hanno avuto l’opportunità di passare del tempo insieme per tutta la loro vita.

Anche se non ci sono prove chiare dell’acquisto o dell’adozione dei bambini, Rae e Milton furono mandati a vivere con John e Ruth Zoeteman a DeMotte, Indiana.

Secondo Rae, Lucille la vendette per 2 dollari.

A quanto pare, voleva quei soldi per giocare a bingo perché l’uomo con cui era coinvolta non voleva avere nulla a che fare con i suoi figli. Così, li aveva messi in vendita.

Valuta l'articolo
Condividi Con Gli Amici
Aggiungi un commento