Un bambino tormentato per avere i capelli bianchi: ma aspettate di vedere com’è diventato anni dopo

Gentilezza

Nel 2012, è nato Redd, il figlio di Patricia.

Il piccolo è nato con i capelli bianchi, ma è solo a due mesi di vita che sua madre ha iniziato a notare diverse cose diverse in lui.

Gli occhi del bambino si muovevano da un lato all’altro e quando suo marito Dale ha cercato su Google il motivo,

è stato confrontato con una rivelazione scioccante: si trattava di un sintomo comunemente associato all’albinismo.

Non avendo mai sentito prima questo termine, Patricia era scettica, ma il piccolo presentava tutti i segni dell’albinismo: una pelle pallida, capelli bianchi e occhi che seguono.

La coppia ha poi incontrato un ottico e specialisti genetici per ottenere una diagnosi ufficiale.

Redd è stato diagnosticato con albinismo oculocutaneo di tipo 1 (OCA1), una malattia che colpisce 1 persona su 17.000 nel mondo.

Patricia ricorda l’entusiasmo del personale dell’ospedale alla nascita di Redd. Tutti volevano vedere il bambino nato con capelli bianchi e occhi blu.

Ma in quel momento, Patricia non ha battuto ciglio, poiché lei e suo marito, così come il loro figlio maggiore Gage, avevano tutti capelli biondi.

Ricorda che un mese dopo aver portato Redd a casa, ha notato che i suoi capelli erano così bianchi che brillavano al sole.

E anche quando cercava di bloccare i suoi occhi, seguivano il movimento e non li spostava. Anche i suoi occhi erano così blu che brillavano di rosso sotto certe luci.

Patricia era convinta che suo figlio si sarebbe liberato di questi tratti, ma è solo quando suo secondo figlio è nato con lo stesso problema che ha capito che si trattava di un problema che durava tutta la vita.

Anche Redd è stato vittima di bullismo a scuola, dove i bambini si prendevano gioco di lui perché sembrava diverso.

Suo fratello maggiore Gage ha cominciato a proteggerlo per questo. Ma quando è nato Rockwell, la famiglia sapeva già molto sull’albinismo ed era quindi perfettamente preparata.

Ma a ciò a cui non si erano preparati, era che le foto del loro piccolo sarebbero diventate un meme. Dopo che le immagini di suo figlio sono diventate un meme virale, ha guadagnato molti seguaci.

Rapidamente, ha iniziato a ricevere domande sull’aspetto di suo figlio e ha capito che le persone non sapevano cos’era l’albinismo.

Si è resa conto che ciò che le persone sapevano sull’albinismo proveniva da film oscuri poco rappresentati. Ha quindi pensato di avere un’opportunità unica per far conoscere l’albinismo.

Redd ha subito un intervento agli occhi per correggere il suo strabismo ed è passato da una scuola privata per bambini non vedenti a una scuola pubblica.

L’operazione è stata una decisione eccellente per la famiglia, poiché ha aiutato molto Redd. Man mano che Redd cresce, i suoi amici notano sempre meno le sue “differenze”.

Tutto ciò che sapevano era che Redd aveva bisogno di un cappello,

di occhiali da sole scuri e di crema solare per giocare all’aperto, ma oltre a ciò, poteva fare tutto ciò che poteva fare qualsiasi altro bambino.

E proprio come Redd, anche suo fratello minore Rockwell si è sviluppato. 2023, Patricia ha condiviso un video di Rockwell durante il “Western Day” della sua scuola.

Questa volta, il piccolo ha ricevuto molto amore e apprezzamento sui social media. Le persone hanno definito il bambino “carino” e “adorabile”.

I ragazzi oggi sono realizzati e stanno vivendo la loro migliore vita!

Valuta l'articolo
Condividi Con Gli Amici
Aggiungi un commento