Il gattino trovato per strada desidera guadagnarsi l’amore: una storia meravigliosa

Gentilezza

Dopo essere stato scoperto abbandonato per le strade di una piccola città canadese,

un gattino amorevole è determinato a non essere più solo e fa tutto il possibile per guadagnarsi la devozione del suo nuovo compagno canino.

Un piccolo gattino randagio esplorava da solo le strade di Gaultois, a Terranova e Labrador, l’estate precedente.

Le persone che l’hanno avvistato hanno concluso che fosse stato abbandonato perché era l’unico felino nel quartiere.

I buoni samaritani hanno sentito le grida di aiuto del piccolo e hanno deciso di agire rapidamente per salvarlo; hanno capito che aveva bisogno di aiuto in quel momento.

Il gattino era coraggioso fin dall’inizio e si è aggrappato ai suoi salvatori in pochi minuti perché non voleva essere solo.

Il rapporto è stato trasmesso all’Exploits Valley SPCA, un’organizzazione di salvataggio degli animali con sede a Grand Falls-Windsor, che si è presa cura del gattino.

Pocket era un cucciolo di circa 4 o 5 settimane ed era così piccolo che poteva stare in una tasca. Pocket era un piccolo energico che voleva solo essere coccolato e portato in tasca tutto il giorno.

I giorni di Pocket a vagare per le strade erano finiti, e ora si aspettava di essere amato e trattato in ogni modo immaginabile.

L’obiettivo iniziale era che Pocket avesse una figura materna che l’amasse incondizionatamente, ma la madre adottiva ha rifiutato.

Il rifugio per animali si è rivolto ai social media per trovargli una casa permanente e una famiglia dopo aver fallito nel trovare una madre surrogata.

“È un cucciolo robusto che mangia da solo, usa la lettiera ed è molto affettuoso con gli esseri umani. È una guerriera che avrà bisogno di qualcuno che possa dedicarle molto tempo.”

Keesha Hicks è incappata nell’incantevole articolo su Pocket all’epoca e si è immediatamente innamorata del gatto.

La donna aveva un piccolo cane che aveva bisogno di un compagno di gioco, e sapeva subito quando è arrivata al rifugio che Pocket era il compagno giusto per quel compito.

Pocket si è scivolato tra le braccia di Keesha senza esitazione mentre lo prendeva dal rifugio, come se sapesse di aver trovato la sua famiglia.

“Era un piccolo gatto dal comportamento feroce. Non gli importava niente”.

Quando Rémi, il giovane gattino ribattezzato Rémi, è arrivato nella sua nuova casa, la prima cosa che ha fatto è stata avvicinarsi al cane Lexi e chiedere la sua attenzione.

Ha cercato di strusciarsi contro di lui e accarezzarle il viso, ed era chiaro che stava cercando in ogni modo di ottenere la sua attenzione e accettazione.

Lexi era perplesso di fronte al nuovo membro della famiglia, ma Rémi era desideroso di guadagnarsi rapidamente la sua fiducia.

Non voleva lasciare Lexi, quindi l’ha seguito in casa come se fosse la sua ombra.

Valuta l'articolo
Condividi Con Gli Amici
Aggiungi un commento