Un cucciolo di procione salvato dopo essere rimasto bloccato in una grata di scarico

Gentilezza

Ci sono voluti gli sforzi di dieci pompieri e quasi due ore per liberare un procione.

La povera creatura si è trovata in una situazione piuttosto difficile dopo essersi incastrata la testa in una griglia di scarico!

Quando i vigili del fuoco di Newton, nel Massachusetts, hanno ricevuto una chiamata per un procione intrappolato, sapevano di avere un difficile salvataggio di fronte a loro.

I pompieri hanno dovuto procedere con molta cautela, poiché qualsiasi errore avrebbe potuto ferire l’animale confuso o persino l’equipaggio.

Tuttavia, non era la prima volta che la squadra di pompieri doveva affrontare una situazione del genere.

“Abbiamo inviato la nostra squadra di salvataggio”, ha dichiarato il capitano Eric Fricke dei vigili del fuoco di Newton al Washington Post.

“Hanno gli strumenti e l’esperienza per liberare le persone dalle cose”.

Poiché nessuno sapeva esattamente da quanto tempo il malcapitato procione fosse rimasto intrappolato lì, è stata una missione a 24 ore per il team di soccorso.

È stato un ciclista a notare l’animale in difficoltà e a chiamare le autorità. Tuttavia, liberare il procione è stato più difficile del previsto.

I pompieri hanno inizialmente provato a usare del sapone per afferrare il procione, ma senza successo.

Quindi hanno rimosso la griglia e, dopo aver ottenuto l’approvazione da parte di una squadra di soccorso degli animali, hanno sedato l’animale.

“Il procione alla fine ha avuto bisogno di essere sedato affinché potesse rilassarsi abbastanza”, ha dichiarato il capitano Fricke.

“Stava combattendo tutto il processo”. Ma alla fine, dopo quasi due ore, il povero procione è stato finalmente salvato.

“Tutti sono semplicemente felici che ci sia stato un esito positivo e che siano riusciti a farlo uscire”, ha aggiunto il capitano.

Il servizio dei vigili del fuoco ha elogiato il salvataggio su Twitter.

“È stata un’operazione tutta sua”, hanno twittato. “Sempre pronti ad aiutare i nostri amici a quattro zampe!”, si legge anche nel tweet.

Valuta l'articolo
Condividi Con Gli Amici
Aggiungi un commento