I genitori rifiutano di donare un rene a una bambina moribonda a causa del suo sesso

Interessante

I genitori rifiutano di donare un rene a una bambina moribonda a causa del suo sesso.

Questo è il destino che ha incontrato una giovane di 16 anni a seguito di una serie di circostanze incredibilmente tristi ma vere.

Una ragazza di 16 anni, originaria del Bihar, in India, sta purtroppo aspettando la morte dopo aver sofferto di insufficienza renale acuta all’inizio dell’anno.

I media locali riportano che i suoi genitori hanno rifiutato di donare uno dei suoi reni o di trovare un volontario a causa dei costi e del fatto che è una ragazza.

I medici hanno recentemente comunicato alla famiglia dell’adolescente che entrambi i suoi reni hanno smesso di funzionare.

È stata quindi trasportata d’urgenza presso l’Indira Gandhi Institute of Medical Sciences

di Patna per una seconda  consultazione, durante la quale i medici hanno dichiarato che Kumar ha bisogno urgentemente di un trapianto di  rene.

Kumari, che ha superato l’esame di fine anno con la prima divisione quest’anno, vive nel villaggio di Aabgil Chande, nel distretto di Sheikhpura Sadar, ed è la maggiore di cinque figli.

Incapaci di far fronte ai costi dell’ospitalizzazione, i suoi genitori hanno deciso di riportarla a casa.

Anche se la famiglia non è riuscita a trovare un donatore e non ha i mezzi per pagare il costo dell’operazione,

non ha ancora chiesto l’aiuto del governo,anche se il ministro capo del Fondo di soccorso ha già aiutato pazienti con esigenze simili.

Valuta l'articolo
Condividi Con Gli Amici
Aggiungi un commento